Qual è la migliore fonte di traffico per acquisire clienti?

 

È meglio Facebook, Adwords o il traffico organico?

Se mi segui sai che in ogni mio progetto, quando la landing page è pronta e pubblicata, utilizzo traffico a pagamento per portare sulla pagina persone interessate all’offerta.

I motivi per cui uso traffico a pagamento sono essenzialmente 2:

1. Nel momento in cui il sistema è configurato ottengo immediatamente traffico, e quindi contatti, senza dover aspettare che il sito si posizioni nella ricerca organica.

2. Chi mi vende il traffico mi permette di definire molto bene la profilazione degli utenti o il loro intento di ricerca e, di conseguenza, posso intercettare traffico di qualità migliore (maggiore propensione all'acquisto).

Portando immediatamente utenti di alta qualità sulla pagina posso capire come si comportano e verificare che la pagina porti risultati. Il mio cliente ottiene subito vendite o richieste di preventivo e quindi è contento e ben propenso ad investire di nuovo: è contento del risultato che sta ottenendo. Sai quando, spiegando il metodo oggi vinci tu, racconto di come è importante dare subito la risposta attesa, creando uno scambio veloce? Ottenere clienti il giorno dopo che la pagina è pubblicata assolve esattamente questo compito.

Naturalmente potrebbero esserci problemi, e la pagina potrebbe non funzionare (nessuno ha la bacchetta magica) ma avere traffico di alta qualità mi permette di capire meglio da cosa deriva la mancata conversione (oltre ad escludere la possibilità che il problema sia dovuto al traffico non profilato).

Quello che non sa è che è queste prime conversioni sono solo l’inizio del mio approccio all'acquisizione di clienti online.

All'efficacia, segue l'efficienza.

Una landing page efficace sviluppata su una keyword specifica si posizionerà naturalmente bene su Google perché risponderà nel modo migliore alle esigenze degli utenti (noi lo facciamo per vendere, ma Google apprezza) e di conseguenza sarà premiata nelle ricerche organiche.

Capita spesso di ricervere testimonianze come questa, in cui i miei clienti dicono che hanno sospeso adwords perché sono primi comunque, anche nelle ricerche organiche (più difficile è ottenere video feedback, ma quello è un altro problema)


Ma non è ancora finita, perché l'efficienza non è solo una conseguenza, ma una parte del metodo.

Mentre la pagina funziona e cominciamo ad acquisire sempre più informazioni dagli utenti, in genere inizio a sviluppare anche il blog. Il motivo non è solo quello di ottenere un buon posizionamento su Google (davvero, smettetela di porvi Google come obiettivo primario nel web) ma piuttosto di intercettare, grazie ad articoli scritti ad hoc, specifici bisogni degli utenti.

Il funnel del metodo Oggi Vinci Tu

Non è facile e serve esperienza e conoscenza del mercato (per questo lo sviluppo al termine della landing page, dopo circa 1 o 2 mesi che lavoro sul progetto e ormai conosco il prodotto come le mie tasche) ma porta grandi risultati e, quando si riesce ad imbroccare la strada giusta, un tasso di conversione superiore a quello del traffico a pagamento.

Perché?

Perché un utente che ha mal di denti alle 22 e legge un articolo che gli spiega “i 3 metodi segreti per resistere una notte con il mal di denti” in genere ha un tasso di conversione molto maggiore rispetto a chi clicca su una pubblicità.

Un ulteriore passaggio rivolto all'efficienza è costituito dall'utilizzo dell'email marketing, del remarketing e da strategie specifiche per aumentare la Customer Lifetime Value... ma di questo ne parleremo in un'altro articolo (se non vuoi aspettare, puoi risolvere subito il problema qui).

Naturalmente non sei obbligato ad imparare tutto, potresti anche scegliere di mettere le probabilità di successo dalla tua parte.

In questo caso, ti consiglio di partire da qui.

Vuoi una landing page efficace?